• Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Tumblr
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Per mancanza di tempo, mi ero inizialmente limitata a leggerne brevi sintesi su alcune testate online, e ne avevo selezionato, innanzitutto, il bel principio giuridico a proposito di accesso civico: “trattasi di una nuova forma di accesso, ontologicamente diversa da quella disciplinata dagli artt. 22 e ss. della legge n. 241 del 1990, la cui funzione è di permettere a “chiunque”, pertanto a prescindere da specifici requisiti di legittimazione attiva, la specifica conoscenza di documenti, informazioni o dati, qualora l’amministrazione abbia violato obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente”.

Definizione, tutto sommato, non nuova per chi conosce e frequenta la materia, anche se singolarmente chiara ed esaustiva.

Poi, come mi capita spesso, ho approfondito l’argomento preparando il programma per un workshop all’ordine degli Avvocati di Catanzaro lo scorso 15 aprile, ed ho scoperto un mondo in poche righe.

Continua a leggere su MySolutionPost

Share and Enjoy

Grazie!